Ciclismo – Caso Moscon-Reichenbach: la decisione della Commissione Disciplinare dell’UCI

Gianni Moscon

Gianni Moscon assolto: nessuna prova contro il corridore del Team Sky. La decisione della Commissione Disciplinare dell’UCI

Lo scorso anno, durante la Tre Valli Varesine, Gianni Moscon è stato accusato di comportamento scorretto nei confronti di Reichenbach, che sarebbe caduto dopo un contatto volontario del suo avversario. La FDJ ha subito agito per vie legali contro il corridore italiano del team Sky e, ieri, si è finalmente chiuso questo fastidioso capitolo: Gianni Moscon è stato assolto, come ha comunicato la Commissione Disciplinare dell’UCI alla squadra britannica.

Gianni Moscon

LaPresse/Fabio Ferrari

Fondamentale è stata la testimonianza di Gaffurini: “ho visto il corridore della Fdj quando stava già toccando terra contro il marciapiede, sulla parte destra della carreggiata. È stato l’unico a cadere in quel frangente. E dopo non c’è stato nessuno che se l’è andata a prendere con Moscon, mentre se un corridore fa cadere apposta un altro nel gruppo c’è una sorta di sollevazione contro di lui o almeno si va a chiedergliene conto. Non ho avuto l’impressione di qualcosa di anomalo“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery