Beach Volley Campionato Italiano, a Bibione trionfano Colombi-Breidenbach e Bonifazi-Ingrosso

Podio maschile

A Bibione è terminata la seconda tappa con il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley maschile e femminile con le vittorie di Colombi-Breidenbach e Bonifazi-Ingrosso

Si è chiusa in grande stile, con due finali emozionanti fino all’ultimo punto, la seconda tappa del Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley maschile e femminile: il circuito organizzato dalla Federazione Italiana Pallavolo ha regalato spettacolo per tre giorni sulla sabbia di Bibione, in provincia di Venezia, catalizzando l’attenzione di oltre 500 spettatori che hanno gremito le tribune del campo centrale nella giornata conclusiva. La medaglia d’oro è andata nel tabellone femminile a Elena Colombi e Sara Breidenbach, vittoriose per la prima volta in carriera contro le slovene Nina Lovsin e Tjasa Kotnik, e in campo maschile all’inedita coppia formata da Carlo Bonifazi e Paolo Ingrosso, che hanno superato Tiziano Andreatta e Andrea Abbia ti. Terzo posto per Matteo Cecchini e Davide Dal Molin nel torneo maschile, Jessica Allegretti e Giada Benazzi in quello femminile. Il premio di MVP della tappa è stato consegnato a Elena Colombi e Paolo Ingrosso. La tappa ha riscosso grande successo grazie all’impeccabile organizzazione del promoter locale Raduni Sportivi e al prezioso supporto dei partner, tra cui Eclepta, il centro medico che segue tutte le tappe del Campionato Italiano, mettendo a disposizione i suoi specialisti per il trattamento degli atleti. Come di consueto, semifinali e finali sono state seguite in diretta televisiva da Eurosport 2, broadcaster ufficiale della manifestazione.

A sole due settimane di distanza dalla loro prima finale di tappa, Elena Colombi e Sara Breidenbach conquistano anche la prima vittoria, piegando in una sfida internazionale le slovene Tasja Kotnik e Nina Lovsin per 2-0 (21-18, 21-15). Il primo break della partita lo sigla Breidenbach sul 5-3, e con il servizio di Colombi la coppia italiana allunga fino al 12-7. Solo nel finale le slovene riescono a ridurre il distacco (19-16) ma non basta: dopo due set point annullati, un’invasione decreta il 21-18. Nel secondo set Breidenbach sale in cattedra a muro per l’8-5 e l’11-7; Kotnik-Lovsin vanno a un passo dalla rimonta (13-12), ma un break pesantissimo porta le italiane sul 19-13 ed è Colombi a chiudere al secondo tentativo per il 21-14. Grande festa e qualche lacrima per le due giocatrici lombarde, che terminano la tappa con un so lo set al passivo. Sul terzo gradino del podio salgono Allegretti-Benazzi grazie al 2-0 sulla coppia rivelazione del torneo, formata da Sara Leoni e Giada Godenzoni. In semifinale queste ultime si erano arrese in due set alle slovene Lovsin-Kotnik (con un primo set molto equilibrato, chiuso sul 22-20), mentre Allegretti-Benazzi non erano mai entrate in partita contro Colombi-Breidenbach.

Nel torneo maschile Paolo Ingrosso, già finalista a Lecce in compagnia del gemello Matteo, torna a vincere una tappa del Campionato Italiano in un abbinamento mai sceso in campo finora, con Carlo Bonifazi, a sua volta alla prima finale in assoluto. In finale si arrende al tie break la coppia testa di serie numero 1, formata da Tiziano Andreatta e Andrea Abbiati, che nel primo set completa una grande rimonta: Bonifazi-Ingrosso scappano infatti sull’11-7, ma dal 18-14 il servizio di Abbiati (due ace) regala il sorpasso. Andreatta e Abbiati annullano tre set point prima di chiudere 21-23 ai vantaggi. Il secondo set è però sempre condotto da Ingrosso e Bonifazi (13-10, 17-12), che anche nel tie break piazzano l’allungo sull’8-5 e consolidano il vantaggio sul 10-6. Dopo tre match point annullati, il punto della vittori a arriva sul 15-10. Al terzo posto si piazzano Cecchini-Dal Molin, che si rifanno della mancata finale di Lecce (saltata per infortunio di Dal Molin) battendo per 2-0 Daniele Di Stefano e Francesco Vanni. In semifinale era stato netto il successo di Andreatta-Abbiati su Cecchini-Dal Molin, mentre Bonifazi-Ingrosso si erano imposti su Di Stefano-Vanni in una gara più lottata, ma chiusa comunque in due set.

Alla cerimonia di premiazione della tappa hanno partecipato tra gli altri Gianni Carrer, vicesindaco del Comune di San Michele al Tagliamento, Giuliana Basso, presidente del Consorzio di Promozione Turistica di Bibione, Massimo Dozzo e Caterina Paolin, presidente e direttrice del comitato organizzatore locale, e per la Federazione Italiana Pallavolo Cristiana Parenzan in rappresentanza del Comitato Regionale del Veneto. Il Campionato Italiano Assoluto tornerà protagonista dal 6 all’8 luglio con la terza tappa, che riporterà il grande Beach Volley a Milano.

TORNEO MASCHILE
4° TURNO PERDENTI: De Luca-Colaberardino/Bonifazi-Ingrosso 0-2 (18-21, 19-21); Cappio-Windisch/Andreatta-Abbiati 0-2 (13-21, 16-21).
SEMIFINALI: Di Stefano-Vanni/Bonifazi-Ingrosso 0-2 (16-21, 18-21); Cecchini-Dal Molin/Andreatta-Abbiati 0-2 (15-21, 15-21).
FINALE 3° POSTO: Di Stefano-Vanni/Cecchini-Dal Molin 0-2 (17-21, 15-21).
FINALE 1° POSTO: Bonifazi-Ingrosso/Andreatta-Abbiati 2-1 (21-23, 21-14, 15-10).

TORNEO FEMMINILE
4° TURNO PERDENTI: Lovsin-Kotkin/Ferraris-Michieletto 2-0 (21-13, 21-16); Allegretti-Benazzi/Allegretti-Annibalini 2-0 (21-10, 21-14).
SEMIFINALI: Leoni-Godenzoni/Lovsin-Kotkin 0-2 (20-22, 14-21); Colombi-Breidenbach/Allegretti-Benazzi 2-0 (21-14, 21-11).
FINALE 3° POSTO: Leoni-Godenzoni/Allegretti-Benazzi 0-2 (16-21, 18-21).
FINALE 1° POSTO: Lovsin-Kotnik/Colombi-Breidenbach 0-2 (18-21, 14-21).



FotoGallery