Baseball – I Curaçao Neptunus sono campioni d’Europa: sconfitti i Pirati di Rimini

Raffele Medoro

Nella finale dell’European Champions Cup i Curaçao Neptunus hanno la meglio sui Pirati di Rimini

I Curaçao Neptunus sconfiggono per 5-0 i Pirati di Rimini e si confermano campioni d’Europa per la decima volta nella storia e per la terza volta negli ultimi quattro anni. La partita ha visto un superlativo Orlando Yntema capace di lanciare un complete game shutout con ben 11 strikeouts. In questo modo, il lanciatore nato nella Repubblica Dominicana chiude la European Champions Cup con zero punti subiti in 14.2 riprese lanciate. Ore prima del nuovo successo del Neptunus, a festeggiare sul campo di Rotterdam è stata anche la UnipolSai Bologna, che con un sonoro 8-0 sui Rouen Huskies ha conquistato il terzo posto. Sconfitta invece per la T&A San Marino, che perde con il risultato di 8-3 contro la L&D Amsterdam. La disfatta sammarinese è doppia, poiché proprio per effetto di questo risultato la T&A perde il posto nella Coppa Campioni del 2019. Al loro posto i belgi del Borgerhout Squirrels, che ieri hanno conquistato la Coppa CEB ai danni dei Bonn Capitals.

RISULTATO FINALE 7° POSTO

T&A San Marino – L&D Amsterdam 3-8

RISULTATO FINALE 3° POSTO

UnipolSai Bologna – Rouen Huskies 8-0

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery