Atletica – Memorial Luca Coscioni, Andrew Howe sfida Matteo Galvan in pista ad Orvieto

LaPresse/Daniele Badolato

Sui 200 sfida a tre con il primatista nazionale del lungo Andrew Howe, quello dei 400 metri Matteo Galvan e il campione italiano Eseosa Fausto Desalu

Tanti azzurri a Orvieto (Terni), nel pomeriggio di domenica 17 giugno, per la nona edizione del Memorial Luca Coscioni. Nel sesto appuntamento stagionale con il Progetto Meeting FIDAL, un cast ricco di protagonisti in molte gare: sui 200 sfida a tre con il primatista nazionale del lungo Andrew Howe(Aeronautica, iscritto anche nei 100), quello dei 400 metri Matteo Galvan(Fiamme Gialle) e il campione italiano Eseosa Fausto Desalu (Fiamme Gialle). Sulla pista del record italiano nei 100 ostacoli (12.76 di Veronica Borsi nel 2013), da seguire i progressi della quasi 23enne Luminosa Bogliolo (Cus Genova), scesa a 12.99 nel meeting di Savona. Nel rettilineo dello stadio Luigi Muzi, spazio quindi alle velociste dei 100 guidate dalla tricolore Irene Siragusa(Esercito) e Anna Bongiorni (Carabinieri), con la staffettista azzurra Maria Enrica Spacca (Carabinieri) al via sui 400 metri. Tornano in gara i discoboli che mercoledì a Tarquinia si sono messi in evidenza, come l’umbro Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) e Valentina Aniballi (Esercito). Sulla pedana del triplo Simona La Mantia (Fiamme Gialle), rientrata quest’anno dopo la maternità, con Dariya Derkach (Aeronautica).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery