Volleyball Nations League – L’Italia femminile si prepara per la Corea del Sud

Volleyball Nations League: le azzurre si preparano al secondo round in Corea del Sud

Suwon. Dopo esser sbarcata ieri in Corea del Sud la nazionale italiana femminile si è messa oggi al lavoro per preparare al meglio il secondo round della Volleyball Nations League. Archiviata la pool di Lincoln, nella quale le azzurre hanno raccolto solo un punto, da martedì l’Italia sarà impegnata nella Suwon Indoor Gym per affrontare Russia (22 maggio, ore 8), Germania (23 maggio, ore 9) e le padrone di casa coreane (24 maggio, ore 12). Considerati i risultati della prima tappa, in casa azzurra il secondo round rappresenta già un passaggio cruciale per mantenere vive le speranze di qualificazione alla Final Six della VNL: oltre alla Cina accederanno le prime cinque della classifica generale. Rispetto alle gare americane il giovane gruppo tricolore, però, potrà contare su una maggiore dose di esperienza e su un’intesa crescente nei meccanismi di gioco. Il ct tricolore, inoltre, avrà a sua disposizione la schiacciatrice Lucia Bosetti, aggregatasi ieri al resto della squadra. In Korea il primo avversario dell’Italia sarà la Russia, reduce dalla pool di Ekaterinburg dove ha raccolto due vittorie (Thailandia e Argentina) e una sconfitta (Olanda).

Uno, invece, il successo ottenuto dalla Germania che, dopo aver battuto a sorpresa al Brasile, si è dovuta arrendere contro Serbia e Giappone. Percorso inverso quello della Corea del Sud, prima sconfitta all’esordio dal Belgio, e poi capace di riscattarsi contro Repubblica Dominicana e soprattutto Cina.  In vista della seconda tappa, queste le parole del libero Beatrice Parrocchiale: “A livello di risultati, ovviamente, la prima pool non è andata bene. Il rimpianto più grosso è soprattutto per la partita contro la Polonia, siamo andate molto vicine a una vittoria che era ampiamente alla nostra portata. In generale non siamo riuscite ad esprimere ancora il nostro miglior gioco, ma ci sono state diverse cose positive e d’ora in avanti dovremo metterle in campo con maggiore determinazione, magari avendo un atteggiamento più spavaldo”. “Con il passare delle partite sono convinta che la squadra crescerà – prosegue Beatrice – Abbiamo ampi argini di miglioramento e ogni giorno lavoriamo duramente per velocizzare questo processo. Anche all’interno del gruppo c’è un bel clima e questo è un altro fattore che mi fa pensare in positivo per le prossime gare. Non dobbiamo poi dimenticare che poi si dovranno integrare ancora altre giocatrici e questo farà salire ulteriormente il nostro potenziale”. “Sappiamo di andare incontro a una pool difficile – conclude Beatrice – più che sulle avversarie, però, dovremo concentrarci su noi stesse, cercando di scendere in campo con l’atteggiamento giusto, subito pronte a dare il massimo. Un altro fattore fondamentale sarà avere un maggiore livello di continuità nel corso delle gare

Nella giornata odierna Malinov e compagne hanno sostenuto un allenamento con la palla e una seduta di pesi.

LE AZZURRE – (Palleggiatrici) Ofelia Malinov e Carlotta Cambi; (Opposti) Serena Ortolani e Camilla Mingardi; (Schiacciatrici) Anastasia Guerra, Elena Pietrini, Miriam Sylla e Lucia Bosetti; (Centrali) Rossella Olivotto, Sarah Fahr, Marina Lubian e Beatrice Berti; (Liberi) Beatrice Parrocchiale e Ilaria Spirito.

Calendario – Pool 6 Suwon, Corea del Sud
Italia, Corea del Sud, Germania, Russia.
22/5 Italia – Russia (ore 8); Corea del Sud – Germania (ore 11)
23/5 Italia – Germania (ore 9); Corea del Sud – Russia (ore 12)
24/5 Germania – Russia (9); Corea del Sud – Italia (ore 12)

La programmazione di RaiSport della pool di Suwon

Le gare delle azzurre nella Volleyball Nations League saranno trasmesse da RaiSport + Hd, di seguito il palinsesto della prossima tappa.
Italia – Russia 22/5 (Differita alle ore 14:50); Italia – Germania 23/5 (Differita alle ore 14:50); Korea – Italia 24/5 (Differita alle ore 00:50).

Il calendario del 2° Round (22-24 maggio) Orari di gioco italiani

Pool 5 Toyota, Giappone
Giappone, Olanda, Belgio, Usa.
22/5 Belgio – Olanda (8.40); Giappone – Usa (12.10)
23/5 Olanda – Usa (8.40); Giappone – Belgio (12.10)
24/5 Belgio – Usa (8.40); Giappone – Olanda (12.10)

Pool 7 Macau, Cina
Cina, Serbia, Thailandia, Polonia.
22/5 Thailandia – Serbia (10.30); Cina – Polonia (14)
23/5 Polonia – Serbia (11.30); Cina – Thailandia (14)
24/5 Polonia – Thailandia (11.30); Cina – Serbia (14)

Pool 8 Ankara, Turchia
Turchia, Repubblica Dominicana, Brasile, Argentina.
22/5 Argentina – Repubblica Dominicana (13); Turchia – Brasile (16)
23/5 Brasile – Argentina (13); Turchia – Repubblica Dominicana (16)
24/5 Repubblica Dominicana – Brasile (13); Turchia – Argentina (16)

La classifica generale

Olanda (3v, 9p); Turchia (3v, 8p); Stati Uniti (2v, 7p); Serbia, Cina, Brasile e Russia (2v, 6p); Corea del Sud e Belgio (2v, 5p); Germania e Thailandia (1v, 3p); Giappone (1v, 3p); Polonia (1v, 2p); Rep. Dominicana (0v, 2p); Italia (0v, 1p); Argentina (0v, 0p).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery