Università: Corimav tra le best practice per Commissione europea

Milano, 14 mag. (AdnKronos) – Il Corimav è fra le best practices citate dalla Commissione europea per la mobilità intersettoriale e la collaborazione tra università e industria. Il ‘Consorzio per le Ricerche sui Materiali avanzati’, nato nel 2001 dall’intesa che unisce Pirelli e Università di Milano-Bicocca, è stato inserito nel Rapporto finale della Commissione europea Study on Fostering Industrial Talents in Research at European Level che si concentra sulla promozione della mobilità intersettoriale (Ism, Inter-sectoral mobility) e riporta esempi di buone pratiche per ogni Paese dell’Unione.
“Un riconoscimento – si legge in una nota – che testimonia l’attenzione delle istituzioni e dell’Unione europea per un percorso longevo e virtuoso che da quasi 20 anni riesce a trasformare i frutti della ricerca in prodotti lanciati sul mercato con l’obiettivo di innalzare il tasso di innovatività favorendo al contempo la diffusione di soluzioni sempre più ecofriendly”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery