Tiro con l’arco, Tricolori Para-Archery: assegnati i titoli di classe, oggi gli assoluti

Assegnati a Cologno Monzese i titoli italiani di classe. Al termine delle eliminatorie definite le sfide per i podi assoluti che si disputeranno domani in diretta su YouArco

Conclusa la prima giornata di gare al XXI Campionato Italiano Targa Para-Archery di Cologno Monzese (Mi). Al termine delle 72 fecce di ranking round sono stati assegnati i titoli italiani di classe delle divisioni Arco Olimpico Open, Compound Open, W1 e Visually Impaired.

I TITOLI DI CLASSE DOPO LE 72 FRECCE DI RANKING ROUND

Nell’Olimpico senior maschile vince l’oro di classe con 647 l’atleta milanese Stefano Travisani (Fiamme Azzurre), davanti a Maurizio Mancini (ASCIP) e Fabio Tomasulo (GSPD) che hanno chiuso la qualifica con 604 e 594 punti.
Nel senior femminile si aggiudica il titolo di classe l’azzurra Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) con 625 punti, seguita al secondo posto da Annalisa Rosada (Arcieri del Leon) con 581 e da Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo) con 529. Nella categoria juniores chiude con 521 punti Francesco Ceppaglia (Arcieri della Murgia) e nel femminile con 445 punti Francesca Morselli (Arcieri Aquila Bianca). Tra gli allievi chiude con 408 punti Francesco Miglionico (Arcieri Lucani Potenza) e tra le allieve Giulia Baldi (Maremmana Arcieri) ha realizzato 496 punti.

Nel Compound senior maschile si aggiudica l’oro di classe Paolo De Venuto (Frecce Azzurre) con 687, seguito al secondo posto da Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona) con 683 e al terzo posto Paolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia) con 676. Nel senior femminile sul gradino più alto del podio Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery Palermo) con 684 punti, argento per Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre) con 680 e bronzo per Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra) con 674. Nella categoria junior femminile chiude con 573 punti Giulia Ferrari (Maremmana Arcieri).

Nel W1 senior maschile si guadagna l’oro con 642 punti Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano), seguito da Salvatore Demetrico (Apple Club Camporotondo) con 593 e da Gabriele Ferrandi (Arcieri Ardivestra) con 527. Nel senior femminile vince Maria Cristina Nasiello (Apple Club Camporotondo) con 509 e al secondo posto c’è Maria Stefania Giacometti (Pol. Disabili Valcamonica) con 303. La categoria allievi ha visto Francesco Tomaselli (Arcieri dello Jonio) chiudere la qualifica con 559 punti e l’allieva Asia Pellizzari (Arcieri del Castello) con 606.

La categoria Visually Impaired 1 premia al primo posto Matteo Panarello (Arcieri Livornesi) con 373 punti, seguito da Barbara Contini (Arcieri San Bernardo) con 325 e da Maria Salaris (Arcieri Poggobonsi) con 303. Tra i Visually Impaired 2/3 va in cima alla classifica Giovanni Maria Vaccaro (Dyamond Archery Palermo) con 561, argento per Claudio Peruffo (Arcieri Niche) con 537 e bronzo per Daniele Piran (Arco Club Bolzano Vicentino) con 523.

LE SFIDE PER I TITOLI ITALIANI ASSOLUTI

Al termine delle eliminatorie che hanno seguito la gara di qualifica e l’assegnazione dei titoli di classe nell’arco olimpico maschile queste saranno le sfide del maschile: Giulio Genovese (Dyamond Archery Palermo) contro Filippo Dolfi (Arcieri Ugo di Toscana) e Maurizio Mancini (ASCIP) con Bonaventura Bove (GSPD). Nel femminile sono invece già decise le finaliste: il match per l’oro assoluto vedrà in gara la campionessa uscente Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) contro Annalisa Rosada (Arcieri del Leon), mentre il match per il bronzo sarà tra Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo) e Letizia Visntini (Arcieri Cormons).

Nel compound maschile le semifinali vedranno il match tra Paolo De Venuto (Frecce Azzurre) e Claudio Chiapperini (Arcieri del Cangrande) e la sfida tra Paolo Cancelli (Arcieri Torrevecchia) e Matteo Bonacina (Arcieri Castiglione Olona). Nel femminile sarà sfida per l’oro tra Maria Andrea Virgilio (Dyamond Archery Palermo) e Giulia Pesci (Arcieri Ardivestra). La sfida per il bronzo sarà invece tra Giulia Ferrari (Maremmana Arcieri) e la campionessa uscente Eleonora Sarti (Fiamme Azzurre).

Nel W1 si giocheranno il titolo italiano assoluto maschile Daniele Cassiani (Arcieri Fivizzano) e Salavtore Demetrico (Apple Club Camporotondo) e per il bronzo saranno in gara Gabriele Ferrandi (Arcieri Ardivestra) e Francesco Tomaselli (Arcieri dello Jonio). Nel femminile Asia Pellizzari (Arcieri del Castello) sfiderà per l’oro la vincente del match tra Maria Stefania Giacometti (Pol. Disabili Valcamonica) e Maria Cristina Nasello (Apple Club Camportondo).

Tra i Visually Impaired 1 il campione uscente Matteo Panariello (Arcieri Livornesi) difenderà il titolo contro Barbara Contini (Arcieri San Bernardo) e il terzo posto se lo giocheranno Tiziana Marini (Arcieri Rovigo) con Maria Salaris (Arcieri Poggibonsi). Nella categoria Visually Impaired 2/3 il match per il tricolore sarà tra il campione uscente Giovanni Maria Vaccaro (Dyamond Archery Palermo) e Daniele Piran (Arco Club Bolzano Vicentino), mentre il bronzo se lo giocheranno Ivan Nesossi (Non Vedenti Milano Onlus) e Claudio Peruffo (Arcieri Niche).

Per quanto riguarda le sfide a squadre nell’arco olimpico maschile Dyamond Archery Palermo (Arcieri, Genovese, Lisotta) sono in semifinale con gli Arcieri del Sud (Canaletti, Di Venosa, Renna) e dall’altra parte del tabellone si sfideranno ASCIP (Giorgi, Mancini, Torella) contro gli Arcieri Ugo di Toscana /Bartoli, Condrò, Dolfi). Nell’olimpico mixed team sarà sfida diretta per l’oro tra Arcieri delle Alpi (Grella, Mijnoi) e Dyamond Archery Palermo (Floreno, Lisotta). Nel compound maschile match per il titolo tra Pol. Disabili Valcamonica (Cekaj, Lebrino, Torri) e PHB Pol. Bergamasca (Moroni, Schieda, Venturelli). Nel mixed team compound sempre due squadre a giocarsi l’oro: Arcieri Ardivestra (Pesci, Rovati) e Pol. Disabili Valcamonica (Lebrino, Pertesana).

LE SFIDE PER I TITOLI ASSOLUTI IN DIRETTA STREAMING – Le gare di domani verranno seguito seguite in diretta su YouArco e sui social federali, mentre una sintesi delle finali per i titoli verrà trasmessa nei prossimi giorni su Rai Sport+HD.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery