Tiro a volo – Europeo di compak sporting: grandi risultati per l’Italia, gli azzurri tornano da Cipro con cinque titoli continentali

L’Italia torna dai campionato europei di compak sporting con cinque titoli continentali, 3 medaglie d’argento ed un bronzo

E’ stato un campionato europeo di compak sporting ricchissimo per l’Italia, che torna da Cipro con cinque titoli continentali, 3 medaglie d’argento ed un bronzo. Il risultato più prestigioso è stato quello centrato nella classifica Open dominata da Michael Spada e da Daniele Valeri. L’umbro di Fabro ha scalato la classifica fino alla vetta del podio con una prestazione da manuale. Sono stati solo tre i piattelli che gli sono sfuggiti sui 200 a sua disposizione e con il totale di 197 non ha avuto rivali. La piazza d’onore se la è assicurata Valeri, anche lui umbro di Spoleto, che con 196/200 ha dovuto spareggiare con altri tre tiratori prima di mettersi al collo la medaglia d’argento con +23 +3. Terzo l’ungherese Tamas Jeri con 196 + 23 +2. I due, insieme a Marco Battisti, settimo nella classifica individuale con 194, sono tornati sul podio per celebrare il titolo di campioni europei a squadre con il totale di 587/660 davanti ai ciprioti, secondi con 579, ed agli ungheresi, terzi con 575. Da titolo continentale anche la prestazione di Martina Maruzzo nel comparto delle Ladies. La tiratrice di Nanto, Vicenza, si è assicurata l’oro con 194/200 e ben sette piattelli di vantaggio sulla migliore delle inseguitrice, la spagnola Beatriz Laparra Cuenca, d’argento con 187, salita sul podio davanti alla russa Inna Alexandrova, terza con 186. (ADNKRONOS)



FotoGallery