Talenti Azzurri FMI Trial: Grattarola si impone in Spagna nel Mondiale Trial2

grattarola

Matteo Grattarola trionfa nel primo round del Mondiale Trial2 a Camprodon, positive performance espresse da Lorenzo Gandola e da Carlo Alberto Rabino

Sventola il tricolore nel primo appuntamento stagionale del FIM Trial World Championship 2018. A Camprodon (Spagna) il pluri-Campione italiano della specialità Matteo Grattarola, portacolori del progetto Talenti Azzurri FMI, si è aggiudicato la vittoria nella classe Trial2 al culmine di una condotta di gara capolavoro. Oltre a Grattarola, ben figurano gli altri due piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana al via del primo appuntamento mondiale della stagione: Lorenzo Gandola conclude undicesimo nella Trial2 restando a lungo nella top-10 mentre Carlo Alberto Rabino, al via della Trial125, si classifica dodicesimo.

Presentatosi in Spagna forte della leadership nel Campionato Italiano Trial Outdoor classe TR1 e dell’affermazione nell’Europeo al Parcmotor Castellolí, Matteo Grattarola non ha tradito le attese. Il portacolori del Sembenini NILS Montesa Trial Team ha monopolizzato la scena nella classe Trial2 con sole 3 penalità maturate al primo giro, 10 nel secondo per un totale di 13 penalità, computo inavvicinabile per i più diretti inseguitori Jack Peace (27) e Loris Gubian (31).

Un successo che attesta la competitività di Grattarola nel palcoscenico iridato e di tutto il movimento del Trial italiano, tesi ribadita dalla positiva condotta di gara espressa da Lorenzo Gandola. All’esordio nella Trial2 il giovane Talento Azzurro si è difeso egregiamente nel confronto con piloti di comprovata esperienza, classificandosi undicesimo (49 penalità) dopo essersi ritrovato a lungo in piena top-10 ai comandi della propria Scorpa. Trasferta iberica del calendario di esperienza invece per Carlo Alberto Rabino, su Beta dodicesimo nella competitiva Trial125 vinta da Billy Green.

Fabio Lenzi, Direttore Tecnico Trial FMI: “siamo decisamente soddisfatti. Grattarola ha conquistato la vittoria nella Trial2 con una condotta di gara superlativa che ha nuovamente riaffermato il suo valore. Nella medesima categoria si è messo in mostra al debutto Lorenzo Gandola, protagonista di una bella prestazione tanto da ritrovarsi a lungo nei primi 10. La Trial2 è una tra le classi più numerose del Mondiale in termini di iscritti con tanti piloti di comprovata esperienza: per Lorenzo confrontarsi subito con loro è un aspetto importante per la sua crescita e, non da meno, testimonia il suo potenziale. Nella Trial125 Carlo Alberto Rabino ha espresso buoni margini di miglioramento in un terreno a lui non particolarmente congeniale, ma siamo convinti che nel prosieguo della stagione avrà modo di scalare posizioni in classifica”.

Prossimo appuntamento del FIM Trial World Championship 2018 al Twin Ring Motegi (Giappone) nel fine settimana dell’1-3 giugno con attesi al via quattro piloti coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI: Matteo Grattarola e Lorenzo Gandola (Trial2), Carlo Alberto Rabino (Trial125) e Alex Brancati (Trial2 Women).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery