Sicilia: Miccichè diserta incontro Corte conti, è polemica

Palermo, 11 mag. (AdnKronos) – C’era un’assenza ‘eccellente’ alla cerimonia per il 70esimo anniversario della Corte dei conti di Sicilia: quella del Presidente dell’Assemblea regionale siciliana Gianfranco Miccichè, che ha disertato i lavori alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, del presidente della Corte dei Conti, Angelo Buscema e del governatore Nello Musumeci. Miccichè avrebbe lamentato di essere stato cancellato dagli interventi previsti. Ma sia il Presidente della Corte dei conti Angelo Buscema che il Presidente regionale Maurizio Graffeo hanno detto di non saperne niente. “Gli interventi di saluto sono stati indicati dal cerimoniale del Quirinale, nessuna mancanza di rispetto verso Miccichè”, dice Graffeo. “Noi non ci siamo occupati di inviti e interventi, e poi i tempi degli interventi erano molto stretti dato che il Presidente Mattarella ha dovuto lasciare i lavori prima del previsto”. Al suo posto c’era, invece, il vicepresidente dell’Ars, Giancarlo Cancelleri, seduto in prima fila.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery