Scrambler Ducati al “Bike Shed London 2018” con quattro custom inedite

Scrambler® presente alla fiera londinese con quattro custom mostrate al pubblico per la prima volta. Esposti allo stand della Land of Joy anche uno Scrambler® Desert Sled e il nuovo Scrambler® 1100

Borgo Panigale, Bologna, 23 maggio 2018 – la fiera di moto special organizzata dal club motociclistico londinese The Bike Shed, con alcuni modelli della gamma 2018 e con quattro inedite moto customizzate. La nona edizione dell’evento si svolge a Londra dal 25 al 27 maggio, nella suggestiva location del Tobacco Dock, un antico magazzino di tabacco riqualificato a zona espositiva. Il più atteso tra i modelli Scrambler® esposti è il 1100 di ispirazione Café Racer personalizzato da deBolex, costruttore britannico, ed esposto per la prima volta al Bike Shed. Accanto al 1100 anche uno Scrambler® 803cc convertito, sempre da deBolex, in stile TT racer.

Un’altra custom influenzata dallo stile Café Racer è lo Scrambler® di Holographic Hammer, progettato da Sylvain Berneron in collaborazione con Ducati Francia e la rivista Moto Heroes. La moto sfoggia una serie di componenti che migliorano le prestazioni e il design, tra cui forcelle da 43 mm USD Showa, cerchi da 17 pollici in carbonio da corsa, un sistema frenante Beringer 4D e scarichi Werkes USA.

Al Bike Shed debutta anche uno Scrambler® Icon trasformato dai preparatori di Survivor customs in un modello Flat Track. La moto, attualmente in competizione nella Hooligan Flat Track Racing, arriva in fiera direttamente dall’ultimo round dell’MCN festival. In mostra anche una selezione dell’attuale gamma 2018, tra cui uno Scrambler® Desert Sled e il nuovo Scrambler® 1100. Per maggiori informazioni sull’evento e sulle modalità di partecipazione è disponibile il sito ufficiale della manifestazione.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery