Roland Garros – Incubo Kyrgios, l’australiano costretto a dare forfait: “è troppo rischioso, volevo giocare a tutti i costi ma i medici…”

LaPresse/Reuters

Nick Kyrgios costretto a saltare il Roland Garros: continuano i problemi al braccio per l’australiano attualmente all’ottavo ritiro in stagione

Il 2018 non è proprio l’anno di Nick Kyrgios, almeno fin qui. L’australiano è stato costretto a dare forfait per l’ottava volta in stagione, rinunciando anche al Roland Garros. Ancora problemi al braccio per Kyrgios che, nonostante abbia giocato in doppio a Lione, non prenderà parte allo Slam francese dopo aver consultato lo staff medico. Kyrgios ha comunicato la brutta notizia ai fan: “dopo essermi consultato col mio team e con i medici, è stato stabilito che è troppo rischioso per me giocare potenzialmente cinque set su terra, soprattutto non avendo giocato un match di singolare da quasi due mesi. Ho lavorato duramente per essere pronto, volevo a tutti i costi giocare il Roland Garros, che è molto speciale per me ma ho bruciato le tappe. Forzare troppo il gomito potrebbe farmi tornare al punto di partenza e con la stagione su erba alle porte non posso rischiare. La buona notizia è che finalmente non ho dolore, lavorando duramente e divertendomi in allenamento. Non vedo l’ora di tornare in azione in singolare a Stoccarda”



FotoGallery