Real Madrid, Ronaldo questa volta fa sul serio: “il problema non sono i soldi. Restare? Ecco cosa dico”

cristiano Ronaldo AFP PHOTO / Paul ELLIS

Subito dopo la vittoria della quinta Champions League in carriera, Cristiano Ronaldo ha ribadito di non essere certo della sua permanenza al Real Madrid

La Champions League vinta nella notte di Kiev, la quinta della sua carriera, potrebbe essere l’ultima di Cristiano Ronaldo con la maglia del Real Madrid. L’asso portoghese, dopo aver lanciato la bomba subito dopo la fine del match con il Liverpool, è tornato poi sul suo futuro in mixed zone, confermando di non essere sicuro della sua permanenza in maglia merengue: “non era forse il momento perfetto per dire quello che ho detto, è giusto adesso concentrarsi sulla gioia per la vittoria. Ho parlato e non avrei dovuto farlo, ma succederà qualcosa. Non è il momento giusto, ma sono stato onesto. Entro una settimana dirò qualcosa perché i fan mi hanno sempre supportato e sono nel mio cuore. Il problema viene da lontano”.

Ronaldo

AFP PHOTO / Paul ELLIS

“il denaro non è il nocciolo della questione. Ho vinto cinque Champions, cinque Palloni d’Oro, ero già nella storia anche prima di stasera. Non sono arrabbiato e non voglio nemmeno cancellare questo momento magico insieme ai miei compagni e colleghi. Se resto al Real Madrid? Non posso garantire nulla adesso, ma non voglio nemmeno nascondere qualcosa, quindi nei prossimi giorni parlerò. La gloria non è tutto nella vita. Florentino? Non ho nulla da dirgli, abbiamo un normale rapporto professionale“.



FotoGallery