Porti: Filt, da istituzioni aspettiamo risposte su ragioni sciopero

Roma, 11 mag. (AdnKronos) – ‘Il dato positivo delle altissime adesioni, fino al 100% in molti porti, allo sciopero di oggi che evidentemente rafforza indiscutibilmente le preoccupazioni del sindacato sui tentativi di manomissione alla riforma dei porti e sulle frequenti elusioni alle norme che regolano il lavoro”. Lo afferma il segretario nazionale della Filt Cgil, Natale Colombo, in merito allo sciopero nazionale dei lavoratori marittimi, portuali e dei servizi nautici.
‘Non registriamo da parte delle istituzioni e degli enti preposti- sottolinea Colombo – nessuna dichiarazione formale che manifesti disponibilità alle soluzioni ma di contro registriamo rilanci sull’opportunità di costituire dicasteri ad hoc sulla risorsa mare su cui ci riserviamo di esprimere un’opinione quando i futuri assetti politico istituzionali saranno definiti, fermo restando che le priorità restano le motivazioni dello sciopero nazionale di oggi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery