Playoff NBA – Contromossa Cavs in vista di gara-2: Tristan Thompson per fermare Horford e i Celtics

LaPresse/Reuters

In vista di gara-2 tra Celtics e Cavs, Tyronn Lue avrebbe in mente di schierare Tristan Thompson nello starting 5 in modo tale da limitare Al Horford

Dopo la sonora batosta in gara-1 delle Eastern Conference Finals, Tyronn Lue sta pensando ad una cosa sola: qual è la contromossa necessaria per evitare un’altra clamorosa sconfitta? Uno dei problemi principali dei Cavs in gara-1 é stato Al Horford, capace si fare il bello e il cattivo tempo in area, segnando 6/6 da 2 punti. Per limitarlo servono i kili e i centimetri di Tristan Thompson in grado do aggiungere forza fisica e una migliore difesa in area. Già in gara-1 TT ha raccolto 11 rimbalzi (4 offensivi) in soli 20 minuti. Chi lascerà il posto in quintetto? Gli indiziati principali sono J.R. Smith e Korver, con Kevin Love spostato nel ruolo di ala. Bocciato l’esperimento Kevin Love al centro, utilizzato per aprire più spazi in area per le incursioni di LeBron James.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery