Pfas: Giunta veneta amplia aree d’impatto e di attenzione e screening a bambini (2)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Sulla base dell’esperienza acquisita nel primo periodo di avvio della sorveglianza, e al fine di migliorare il flusso comunicativo con la popolazione coinvolta, con la nuova delibera si è reso necessario procedere anche ad un aggiornamento della procedura organizzativa di invito e di somministrazione del questionario, rispetto al percorso di ‘chiamata attiva” della popolazione target.
Inoltre, con riferimento al sottogruppo della popolazione dei ‘lavoratori” ed ex-lavoratori della Ditta Miteni S.p.A. di Trissino (Vi), continua la loro chiamata attiva di cui alla delibera 1191 del 01/08/2017, che ha esteso anche a questi soggetti super-esposti il Piano di sorveglianza sanitaria, approvando altresì il relativo Questionario.
Inoltre, con la nuova delibera, sulla base dei dati osservati dopo il primo anno di sorveglianza, si è ritenuto opportuno, a partire dal 2018, estendere il Piano di sorveglianza sanitaria anche alla popolazione pediatrica residente nell’area di massima esposizione, invitando attivamente i bambini di 9 e 10 anni (coorti 2009-2008) e gli adolescenti di 15 anni di età (coorte 2003).



FotoGallery