Parma, Lucarelli addio commosso al calcio: “tifosi statemi vicino”, la maglia numero 6 verrà ritirata

parma Foto LaPresse - Tano Pecoraro

Alessandro Lucarelli ha parlato ai suoi tifosi dopo la promozione del Parma in Serie A, il capitano lascia il calcio dopo una splendida carriera

Alessandro Lucarelli ha deciso di dire basta. Dopo la favolosa cavalcata del suo Parma dalla serie D, culminata con la promozione in Serie A, il capitano del club parmigiano ha dato l’addio al calcio. In un Tardini vestito a festa, ieri Lucarelli ha parlato ai tifosi: “È dura ragazzi. Ho pensato a lungo in questi giorni. Ho abbracciato Parma per 10 lunghi anni dando tutto me stesso e forse anche qualcosa di più. Ora che siamo tornati in Serie A, il mio e il vostro obiettivo è stato raggiunto. È una categoria che ho vissuto per tanti anni e che conosco bene. Si gioca in stati splendidi contro squadre che hanno scritto la storia. Ma io, la storia, l’ho scritta insieme a voi. La promessa che vi avevo fatto 3 anni fa è stata mantenuta. Non c’è nulla che mi possa ripagare e rendere più orgoglioso di questa incredibile conquista”. Ma non è tutto, il capitano di mille battaglie ha un’ultima richiesta da fare ai suoi supporters: “A La Spezia sono corso verso di voi per festeggiare un traguardo storico.Ora vi devo chiedere un favore: correte voi verso di me. Statemi vicino. Abbracciatemi. Accompagnatemi in questa nuova vita”.



FotoGallery