Palermo: appello dirigente Squadra Mobile, chi compra droga favorisce la mafia

Palermo, 24 mag. (Adnkronos) – “In tanti non comprendono che acquistando droga vanno ad arricchire le organizzazioni criminali e a Palermo c’è una forte domanda di sostanze stupefacenti. Ai cittadini dico: ‘Non drogatevi chi assume droga favorisce interessi Cosa nostra”. A dirlo è stato il capo della Squadra mobile di Palermo, Rodolfo Ruperti, durante la conferenza stampa convocata per illustrare i dettagli dell’operazione ‘Drug Away’ che ha portato in carcere 11 persone, sgominando un’associazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.  “Se contrastiamo Cosa nostra e riusciamo a far venire meno la sua forza di intimidazione sul territorio – aggiunge il capo della Mobile -, è normale che si rivolgerà ad altri affari e quello degli stupefacenti è sicuramente uno dei mercati più interessanti. Se crollasse la domanda anche l’interesse della mafia per questo settore verrebbe meno. La droga è un business chiaramente in mano a gruppi criminali – spiega -. Questa indagine ferma la sua attività a debellare questo gruppo che operava a Ballarò e il mercato che avevano creato. Ma è chiaro che se si risale la china si giunge sempre a organizzazioni strutturate che lucrano sulla salute delle persone”. 



FotoGallery