Nuova Mercedes Classe A: la nuova generazione ridefinisce il lusso degli interni [GALLERY]

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

  • Mercedes Classe A

    Mercedes Classe A

/

La quarta generazione della Mercedes Classe A ridefinisce il lusso in chiave moderna tra le compatte, rivoluzionando il design interno e mantenendo la linea per l’esterno

La nuova Classe A si svela alla stampa italiana con un lungo viaggio che unisce idealmente il Tirreno e l’Adriatico, da Napoli a Bari. L’occasione per presentare la quarta generazione del bestseller della Stella che dal 1997 ad oggi ha conquistato oltre 3 milioni di clienti in tutto il mondo di cui più di 350.000 solo in Italia.

Mercedes Classe A

Mercedes Classe A

Il design puristico che gioca sulla dimensione orizzontale di Nuova Classe A è un’evoluzione della filosofia di design della limpida sensualità di Mercedes-Benz. Sulla base del design compatto a due volumi le dimensioni e proporzioni ottimizzate hanno portato a una reinterpretazione del design di Mercedes Benz Classe A. Gli esterni di Nuova Classe A sono sportivi, dinamici e accattivanti. Il design della parte anteriore, con cofano motore ribassato, fari a LED piatti (disponibili di serie o a richiesta a seconda delle versioni) con elemento cromato e fiaccola delle luci di marcia diurne, risulta coinvolgente e affascinante. L’incisiva mascherina del radiatore Matrix reinterpretata, con Stella al centro, linea svasata, pin effetto Matrix (a richiesta) e una lamella centrale color argento, sottolinea la sportività della vettura. Grazie al passo più lungo e alla linea caratteristica laterale, l’auto sembra più allungata. Rispetto al modello precedente il cofano motore digrada più rapidamente, accentuando la dinamicità del frontale. I passaruota più grandi di Nuova Classe A, idonei a ospitare ruote da 16 a 19 pollici, la fanno sembrare incollata all’asfalto, sottolineandone la sportività. La forte rientranza della parte superiore della vettura, che mette in risalto le spalle, e gli elementi riflettenti alloggiati nel paraurti modulare sdoppiato accentuano la larghezza della coda.

Mercedes Classe A

Mercedes Classe A

I fanali di posizione posteriori stretti sono sdoppiati. Con un Cx da 0,25 e una superficie frontale (A) di 2,19 m2, Nuova Classe A è la più aerodinamica del suo segmento, migliorando persino le prestazioni del modello precedente (Cx di da 0,26 / superficie frontale: 2,20 m2). Per la prima volta nella classe delle compatte Mercedes-Benz ricorre a un AIRPANEL sdoppiato (a richiesta). Questo sistema di gelosie dietro la mascherina del radiatore apre le lamelle regolabili in funzione dell’aria di raffreddamento necessaria. Una seconda gelosia, alloggiata nella presa d’aria sotto la targa, migliora ulteriormente le prestazioni del sistema. Gli interni di Nuova Classe A, decisamente all’avanguardia, si presentano completamente rinnovati: Mercedes-Benz rivoluziona la classe delle compatte dall’interno, regalando una sensazione di spaziosità del tutto inedita. L’architettura particolare degli spazi si deve soprattutto alla plancia portastrumenti molto all’avanguardia, che non presenta la classica calotta di copertura. In questo modo il corpo di base, a forma di ala, si estende ininterrottamente da una porta anteriore all’altra. Il display widescreen (a richiesta) è completamente sospeso sulla plancia. Una particolarità sono le bocchette di ventilazione sportive che ricordano le turbine degli aerei. La plancia portastrumenti è suddivisa in due corpi orizzontali: il corpo inferiore è diviso dal corpo principale da una specie di “solco” e sembra essere sospeso davanti alla plancia portastrumenti. L’illuminazione di atmosfera rafforza questo effetto sottolineando l’impressione di sospensione della struttura inferiore. L’illuminazione di atmosfera a 64 colori (a richiesta) ha una gamma cromatica superiore alla versione precedente di oltre cinque volte. Non solo aumenta la rosa dei colori, ma anche la scenografia delle luci è unica in questo segmento: raggruppate in dieci scenari cromatici, le diverse tonalità danno vita a uno spettacolo all’avanguardia con cambi di colore suggestivi.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery