MotoGp – L’addio tra Lorenzo e Ducati è sempre più vicino, Domenicali svela: “siamo in una fase delicata”

domenicali LaPresse/Massimo Paolone

Claudio Domenicali, ad Ducati, fa il punto della situazione su Jorge Lorenzo e quello che sembra ormai il suo imminente addio alla Ducati

Manca poco più di una settimana al Gp d’Italia. I piloti della MotoGp si godono un po’ di relax prima di affrontare l’importante gara del Mugello, dove gli italiani vorranno sicuramente far bene. A far chiacchiere intanto è ancora la delicata situazione di Jorge Lorenzo in Ducati. Il maiorchino non è ancora riuscito ad entrare in confidenza al 100% con la sua Desmosedici Gp e ad ottenere i risultati desiderati. Sembra quindi ormai quasi certo l’addio di Lorenzo alla Ducati.

AFP PHOTO / JEAN-FRANCOIS MONIER

Intercettato dai microfoni Sky durante l’inaugurazione del secondo “Scrambler Ducati Food Factory”, l’ad Domenicali ha fatto il punto della situazione: “Lorenzo è un grande pilota che non è riuscito a trarre il meglio dalla nostra moto. Una moto che ha grandi punti di forza e qualche punto di debolezza, purtroppo né lui né i tecnici sono riusciti fino ad oggi a far rendere al massimo il suo talento. Questa è una punta di amarezza che ci rimane“.

jorge lorenzo

AFP/LaPresse

Siamo in una fase piuttosto delicata, stiamo cercando di valutare i vari pro e contro Petrucci è una possibilità reale, è un pilota forte e leale, ma abbiamo altre possibilità su cui stiamo lavorando. Qualunque sarà la scelta, Dovizioso resterà la nostra priorità, questo dovrà riflettersi nella scelta del suo compagno di squadra. Ci prenderemo il nostro tempo per fare le giuste valutazioni“, ha concluso Domenicali.



FotoGallery