MotoGp, Dall’Igna snobba il rinnovo di Lorenzo: “finora Ducati ha pensato alla situazione a cui teneva di più”

TOP - Dall'Igna: è lui l'artefice degli incredibili progressi Ducati. Il direttore generale del team italiano è promosso a pieni voti anche per la gestione interna del team con un top rider come Lorenzo in difficoltà. (LaPresse/Alessandro La Rocca)

Gigi Dall’Igna ha parlato del rinnovo di Andrea Dovizioso, snobbando palesemente quello di Jorge Lorenzo: “abbiamo completato la parte del libro a cui tenevamo di più”

Telenovela finita, Andrea Dovizioso e la Ducati hanno ufficializzato il rinnovo del contratto, prolungato per altre due stagioni fino al 2020. Un accordo che lancia il driver italiano nella storia del team di Borgo Panigale, dal momento che rafforzerà la sua leadership di pilota più longevo della storia del marchio in rosso.

jorge lorenzo

AFP/LaPresse

Un rinnovo voluto e sudato da entrambe le parti, che adesso potranno concentrarsi sull’obiettivo stagionale che è il titolo mondiale, come riferito anche da Gigi Dall’Igna: “sono soddisfatto dieci perché è stato un percorso lungo che ci ha fatto tribolare, ma quando si raggiunge il risultato la soddisfazione è maggiore. E’ una bella giornata per noi e per Dovizioso, sapevamo che sarebbe stato difficile ma siamo stati intelligenti e bravi per trovare quel compromesso giusto per rinnovare il contratto. E’ il pilota che si è giocato il mondiale fino all’ultima gara, conosce persone ed automatismi ed è facile metterlo al centro di un nuovo progetto. Intanto abbiamo chiuso la parte più importante del libro a cui tenevamo di più, adesso vedremo il resto. La squadra è fatta di due piloti e vogliamo che siano entrambi bravi, adesso valuteremo quale sarà il rider migliore da affiancare a Dovizioso. La vita spesso ti porta di fronte a queste situazioni, Ducati ha una struttura capace di soddisfare le esigenze di entrambi i piloti dunque non è stato difficile seguirli. Siamo qua per ottenere il massimo che corrisponde a vincere il Mondiale, ognuno di noi dunque metterà da parte i propri sassolini nelle scarpe per ottenere il titolo“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery