Mostre: Padova da domani celebra Gaetano Pesce

Padova, 22 mag (AdnKronos) – Padova celebra Gaetano Pesce, uno dei massimi esponenti della creatività contemporanea nel mondo, con una grande retrospettiva ospitata dal 23 maggio al 23 settembre 2018 nel maestoso Palazzo della Ragione, che proprio nel 2018 festeggia gli ottocento anni. La mostra è promossa e prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova. L’iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.
‘Da anni Padova attendeva il ritorno di Gaetano Pesce ‘ dice il Sindaco Sergio Giordani ‘ Finalmente si realizza un grande sogno per la città”. ‘Pesce è un rabdomante dell’immaginario – prosegue l’Assessore alla Cultura Andrea Colasio – ha abbattuto i confini tra arte, architettura e design in un equilibrio perfetto tra figurazione e funzione. Ospitiamo questo omaggio alla sua opera nel magnifico Salone affrescato del Palazzo della Ragione, uno dei simboli di Padova urbs picta”.
‘Il tempo multidisciplinare” è il titolo scelto dal geniale architetto-designer-artista per l’occasione. Il ritorno di Pesce a Padova, dove si è formato e ha mosso i primi passi come scultore nel “Gruppo N”, avviene nel segno della multidisciplinarità, un approccio che ha caratterizzato tutta la sua produzione artistica. Pesce è infatti un creatore senza etichette, un ideatore eclettico in moto perpetuo in grado di spaziare dall’architettura al design, dalla musica, con la sua ‘Canzone dello Yeti” (prodotta dalla Rca nel 1959) alla moda, con le scarpe Melissa, calzature in plastica altamente personalizzabili per uno stile diverso per ogni donna.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery