Misano World Circuit: si accende il semforo verde della grande stagione internazionale

Misano Petronas Urani Gran Prix Truck: nel weekend attese 40.000 visitatori. Presenti tutti i grandi brand mondiali per un grande happening di business, sport e costume

A MWC si accendono nel weekend i riflettori sul Petronas Urania Grand Prix Truck, il grande appuntamento dedicato al pianeta camion e unico in Italia per la sua formula. Attesi oltre 40.000 visitatori per quello che è un appuntamento di profilo europeo e quest’anno unico in Italia dedicato esclusivamente al mondo dei trasporti ed ai camion.

E’ un mondo dinamico e in crescita. I dati ministeriali di aprile 2018 ed elaborati da Unrae rilevano un balzo in alto delle immatricolazioni dei veicoli industriali con massa totale a terra superiore alle 3,5 t del 44,6% ad aprile rispetto allo stesso mese del 2017 (con 2.725 unità immatricolate contro 1.884). Il dato sui primi quattro mesi segna +19,5% (9.382 unità contro 7.852). Incrementi maggiori per i veicoli con massa totale a terra uguale o superiore a 16 t: +56,1%.

La presenza dei grandi leader mondiali di settore impreziosisce l’evento, accreditandolo sotto il profilo economico e non solo sportivo e di costume. Fra gli altri, saranno presenti brand del calibro di Petronas, Iveco, Mercedes Volvo Group, Continental, Renault, Garmin, Sandhills, Scai/Hitachi, DKV, Rhiag, Forini, Il Freno, Valeo, Vulcangas, ecc.

PETRONAS PRESTIGIOSO TITLE SPONSOR

Title sponsor anche di questa edizione è PETRONAS Lubricants International (PLI), che proporrà un ricco programma di attrazioni: dal simulatore, ai tornei, fino all’incontro con Gerard De Rooy del Team PETRONAS De Rooy IVECO, due volte vincitore del rally di Dakar e detentore del titolo Africa Eco Race 2018. PLI produce e commercializza lubrificanti di alta qualità per il settore automobilistico e industriale in oltre 80 mercati nel mondo.

21 CAMION IN GARA, TUTTI ALLA CACCIA DI ADAM LACKO, CAMPIONE IN CARICA.

27-05-17 Misano Adriatico – Campionato Europeo FIA Truck Camion – colore e sexy ombrelline tra i box / PHOTO FABRIZIO PETRANGELI

Il FIA European Truck Racing Championship 2018, promosso da ETRA, avvia a MWC la sua stagione più avvincente con 21 camion in pista e piloti di grande valore, fra i quali quattro campioni FIA ETRC, da Adam Lacko a Jochen Hahn, Norbert Kiss e l’intramontabile pilota portoghese Antonio Albacete. In pista due Freightliner, quattro Iveco, due Mercedes, dodici Man e uno Scania. Quattro le gare in programma a Misano World Circuit: sabato alle 15.00 e alle 17,30, domenica alle 13.10 e 15.20. Lo scorso anno a Misano fu Adam Lacko il dominatore assoluto, con tre vittorie, la quarta fu di Norbert Kiss. I camion hanno il limite di velocità a 160 km/h, un peso medio di 5300 kg. I motori sono derivati di serie e sovralimentati, 13.000 la cilindrata con 1.500 cv. Ai mezzi in corsa è vietata, pena la squalifica, l’emissione di fumi. Dopo la tappa inaugurale di Misano, il campionato si sposterà sui circuiti di Hungaroring, Nurburgrin, Slovakia Ring, Most, Zolder, Le Mans e Jarama, dove si concluderà il 7 ottobre.

UN PADDOCK CON TANTE PROPOSTE PER GLI OPERATORI

Di rilievo la presenza di Goodyear che produce e fornisce pneumatici Truck Racing sviluppati appositamente per il FIA European Truck Racing. Pneumatici costruiti usando carcasse molto simili a quelle dei pneumatici autocarro di serie, modificate per ridurre il rischio di surriscaldamento e aumentare la rigidità laterale. (www.truck.goodyear.eu). Le proposte commerciali riguardano anche il settore della movimentazione terra. Da segnalare Scai – Hitachi, partner del circuito e sponsor del Team Sic58 nel motomondiale. Fra le aziende protagoniste a Misano, Il Freno Group, leader in Italia nella distribuzione di ricambi (oltre 14.000 articoli) per veicoli industriali che sarà presente coi propri servizi legati al mondo dell’automotive e facendo conoscere le proprie linee future, verso nuove sfide commerciali. Agguerrita la partecipazione di IVECO. In pista scenderà lo Stralis 440 E 56 XP-R da corsa da 5,3 tonnellate, alimentato da un motore IVECO Cursor 13 in grado di erogare ben 1180 CV e oltre 5000 Nm di coppia. A Misano la pilota Steffi Halm farà il suo debutto su un camion IVECO. Nel Paddock, atteso protagonista lo Showtruck, motorhome realizzato su base Actros, dove gli ospiti Mercedes potranno registrarsi sul sito Roadstars per raccontare le loro storie “on the road” e partecipare agli eventi organizzati dalla Community. Da MWC si avvierà anche il Conti Truck On Tour 2018, l’iniziativa di Continental che porterà nelle aree di servizio delle autostrade italiane un truck appositamente allestito per offrire una pausa rilassante ad autisti professionali e appassionati del settore autocarro.

200 CAMION DECORATI NEL PADDOCK

Nel paddock atteso lo spettacolo del Raduno dei Camion Decorati. 200 i ‘bisonti’ selezionati, che provengono da tutta Italia oltre che da molte nazioni europee. Anche quest’anno si potranno ammirare le grafiche, gli allestimenti e le tecnologie che tradizionalmente emozionano il pubblico, capolavori viaggianti che rappresentano personaggi famosi, film storici, vip e tanto altro ancora. Immancabile l’area dedicata ai musoni americani: questi veicoli esercitano un fascino irresistibile su chiunque ami il mondo del trasporto. I musoni infiniti di questi giganti sono uno degli elementi caratteristici delle strade americane.

SOSTENIBILITA’ IN PISTA CON ‘GREENING MISANO GRAND PRIX TRUCK’

Debutterà il programma di impatto ambientale e sociale Greening Misano Grand Prix Truck, per la sostenibilità ambientale e sociale, con l’obiettivo di stimolare comportamenti sostenibili. L’obiettivo del programma è ridurre l’impatto ambientale dell’evento con la corretta raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti secondo principi di economia circolare. Verranno allestite, in collaborazione con Hera e Cesa, le isole ecologiche nell’area paddock e spettatori. In collaborazione con Summertrade verrà organizzata una raccolta delle eccedenze alimentari, poi donate a organizzazioni non profit del territorio. Inoltre, verrà organizzato un servizio di assistenza alle persone con disabilità a cura dell’Associazione Papa Giovanni XXIII. La progettazione e il coordinamento sono affidati a Right Hub, start-up certificata B Corp, specializzata in progetti di sostenibilità sociale e ambientale legati ai grandi eventi sportivi (www.righthub.it/eventisostenibili).

In linea con questa sensibilità ambientale, il progetto del Corridoio Vulcangas GNL -160°, ovvero la creazione di un percorso dedicato al rifornimento stradale di tutti i veicoli alimentati con il nuovo combustibile alternativo Metano Liquido “LNG”. Oltre a Rimini Città, Calderara di Reno (BO), Marotta (PU) e di Saronno(VA), Vulcangas GNL -160° ha ottenuto l’autorizzazione a realizzare entro il 2018 cinque nuovi impianti: Civitanova Marche (MC), di Aprilia (LT), Teramo e Fermo.

Sandhills è media partner ufficiale del Petronas Urania Grand Prix Truck con le riviste Trasporto Commerciale e CamionSupermarket. Saranno proposte le Prove truck per provare tutti i nuovi mezzi con istruttori qualificati. Le prove veicoli commerciali avverranno nella pista di handling attrezzata, dove si potranno effettuare test di guida in condizioni estreme per mettere alla prova i sofisticati dispositivi di sicurezza. Inoltre, la Piazza dell’usato e il Networking, incontri professionali tra gli espositori presenti nel paddock e aziende di trasporto nazionali e internazionali.

Biglietti: sabato (circolare) 14 euro – domenica (circolare) 18 euro – abbonamento 2 giorni (circolare) 28 euro.



FotoGallery