Migranti: mini sbarco a Pozzallo, fermato presunto scafista

Palermo, 12 mag. (AdnKronos) – Un cittadino egiziano di 31 anni, Sadek Mohmed Hsen, è stato fermato dalla Polizia a Pozzallo (Ragusa). E’ ritenuto lo scafista della piccola barca in legno con 6 persone a bordo partita dalle coste libiche e soccorsa dalla nave della Marina militare italiana Bergamini. I migranti sono approdati ieri a Pozzallo, in quello che è stato lo sbarco con il minor numero di persone mai registrato nella cittadina del Ragusano. Gli uomini della Squadra mobile, della Guardia di Finanza e della Capitaneria di porto hanno sottoposto a fermo il presunto scafista, incastrato dalle testimonianze dei suoi compagni di viaggio.
“I migranti sono partiti dalla Libia, affidandosi a un trafficante libico che li ha consegnati a un egiziano che ha condotto la barca di piccolissime dimensioni al di fuori della acque libiche” spiegano gli investigatori. Ognuno di loro ha pagato circa 1.200 dollari per viaggiare a bordo di una piccola imbarcazione con rischi altissimi per la loro vita.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery