Mercato NBA – La strategia degli agenti di Kawhi Leonard preoccupa gli Spurs: tentate diverse trade con 3 franchigie

Leonard LaPresse/Reuters

Gli agenti di Kawhi Leonard avrebbero sondato il terreno per diverse trade con tre franchigie, compromettendo i rapporti fra il giocatore e i San Antonio Spurs

Conclusa la regular season e il breve cammino degli Spurs ai Playoff, è arrivata ‘l’ufficialità’ del mancato ritorno di Kawhi Leonard. Gli Spurs hanno potuto itilizzare il loro miglior giocatore in sole 9 partite durante l’anno, dovedo fare i conti con un misterioso infortunio che ha tenuto Leonard ai box nonostante lo staff medico lo abbia giudicato arruolabile da gennaio. Una questione che quantomeno non si sarebbe dovuta riproporre in futuro, vissto che per il nuovo anno Kawhi Leonard dovrebbe essere pienamente ristabilito. Eppure, la telenovela intorno al misterioroso infortunio del numero 2 nero-argento non intende placarsi. Secondo ESPN, gli agenti del cestista avrebbero provato a mettere in piedi diverse trade per portare via Leonard da San Antonio. Le franchigie contattate sarebbero quelle delle città di Los Angeles, New York e Philadelphia. Inutile dire come una mossa del genere avrebbe compromesso ulteriormente i rapporti fra San Antonio Spurs e Kawhi Leonard, arrivati ormai ai minimi storici.



FotoGallery