Lutto nel mondo del tennis: morta in un incidente stradale la giovane promessa Arianna Rossetto

Incidente Foto LaPresse/Tiziano Manzoni

La 17enne Arianna Rossetto è stata una delle vittime di un incidente stradale all’altezza del casello di Albettone-Barbarano, in direzione Vicenza

C’era anche una giovane promessa del tennis tra le quattro vittime del doppio incidente avvenuto martedì in tarda mattinata lungo lo stesso tratto dell’A31, all’altezza del casello di Albettone-Barbarano, in direzione Vicenza. Nel doppio tamponamento ha infatti perso la vita Arianna Rossetto, 17 anni, iscritta al Tennis Club Noventa di cui era una delle giovani più promettenti, che rientrava insieme al padre Luciano da un torneo disputato a Ferrara. La vettura sulla quale viaggiavano, entrata dal casello di Noventa e dopo pochi chilometri costretta a fermarsi a causa del primo incidente, era stata tamponata da un tir piombato sulle auto ferme che ha causato un’esplosione da cui si è innescato l’incendio che ha ucciso padre e figlia. Alla famiglia vanno “le condoglianze della Fit, del suo presidente Angelo Binaghi, del consiglio federale e di tutto il movimento”. (Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery