Lombardia: Pizzul (Pd): noi a favore di autonomia ma si riparte da capo

Milano, 15 mag. (AdnKronos) – ‘Il nostro voto va ancora una volta a favore del percorso di autonomia, ma oggi di fatto torniamo indietro, ripartiamo da capo rispetto all’intesa siglata da Maroni: se non è un passo indietro è almeno un passo di lato, in uno ‘stop and go’ che va avanti da anni”. Così il capogruppo del Pd Fabio Pizzul in Regione Lombardia commenta il voto unanime del Consiglio regionale all’ordine del giorno sull’autonomia approvato oggi al Pirellone.
“Se Maroni ci avesse ascoltato nel febbraio 2015 e avesse fatto partire allora la trattativa con il governo senza insistere con il referendum – osserva Pizzul – oggi avremmo probabilmente in mano quegli spazi di autonomia che da decenni vengono evocati senza mai ottenerli”. E ancora prima, “nel 2007 avremmo avuto un accordo se il governo del centrodestra non avesse affossato il percorso iniziato con il governo Prodi”.
E dunque, conclude “staremo a vedere ora che cosa farà il nuovo governo, che non sappiamo ancora se e quando nascerà”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery