Leu: Fratoianni, troppo timidi dopo voto, 17/6 in piazza contro morti su lavoro

Roma, 26 mag. (AdnKronos) – ‘Se Liberi e Uguali vuole uscire da questa condizione di silenzio e timidezze dal 4 marzo in poi deve smettere di commentare la politica e cominciare a farla”. Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni dal palco dell’assemblea nazionale di Liberi e Uguali in corso a Roma.
‘Se vogliamo dare un senso a questa nostra impresa basta parlare di politica, bisogna praticarla ed essere presenti nel Paese con le nostre battaglie. Propongo a Liberi e Uguali – conclude Fratoianni – di organizzare il 17 giugno, in mille piazze italiane, una grande mobilitazione contro la tragedia dei morti sul lavoro. Una strage continua ed insopportabile nel silenzio della politica. Scendiamo nelle piazze, raccogliamo consenso e firme per una proposta di legge, molto semplice, per dire che vogliamo da subito il raddoppio del numero degli ispettori per la sicurezza sui luoghi di lavoro”, conclude.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery