Latteria Soligo al fianco dei giovani campioni: consolidata la partnership con il 1° Gran Premio Eccellenze Valli del Soligo

I piccoli campioni crescono con Latteria Soligo. Dieta sana e prodotti di alta qualità al fianco degli atleti, soprattutto quelli più giovani

È questo l’impegno dichiarato di Latteria Soligo che consolida la partnership con il 1° Gran Premio Eccellenze Valli del Soligo, che si svolgerà a Soligo sabato 26 maggio. Una cronosquadre di 17,6 km, una vera anteprima in attesa dell’Internazionale Juniores che si svolgerà il giorno successivo. In gara ben 35 squadre, tra cui le nazionali di Slovenia, Russia, Ungheria e Austria. Il percorso prevede partenza e traguardo a Soligo, in via dei Colli, l’unico gran premio della montagna attende gli atleti dopo 9 km: il Fer de Caval, noto come “I Cavalot”.Un percorso impegnativo, in cui sarà importante sia la preparazione che il recupero post gara.

In quest’ottica va letto il supporto di Latteria Soligo, da sempre al fianco di eventi sportivi di alto livello. Ben più che una presenza promozionale, quello di Latteria Soligo è infatti un vero e proprio progetto che pone alimenti genuini e naturali alla base della dieta vincente studiata per fornire in maniera naturale nutrienti, antiossidanti e detossificanti, indispensabili per il recupero fisico dell’atleta. Un percorso consolidato sul campo, grazie alla collaborazione di Latteria Soligo con atleti di fama internazionale, come ad esempio il Team Bahrain Merida, squadra di Vincenzo Nibali, di cui Latteria Soligo è Official Food Supplier.

“Latte, burro e formaggi, ricchi di proteine nobili, calcio, magnesio e potassio spiega la dott.ssa Martinelli, nutrizionista di Nibali e compagni – sono alleati preziosi per favorire il recupero muscolare e stimolare la sintesi proteica dopo un esercizio intenso. Inoltre, grazie al connubio equilibrato di proteine “veloci” (sieroproteine) e “lente” (caseine), i latticini sono utili anche per aumentare l’apporto proteico di colazione e spuntini, senza incidere eccessivamente sull’apporto calorico. Per questo nella dieta degli atleti inserisco sempre prodotti lattiero-caseari che mi diano garanzia di elevata qualità”.

Ancora una volta, dunque, Latteria Soligo testimonia il proprio impegno per promuovere un’idea di ciclismo professionistico legato al benessere, inteso come sintesi tra natura, alimentazione e performance sportiva. Una partnership che riveste anche un’importante valenza “educativa” soprattutto nella gara del 26 maggio che vedrà impegnati tanti giovani talenti delle due ruote.



FotoGallery