Intesa Spaolo: porta a Padova la formazione inclusiva di bambini e ragazzi (3)

(AdnKronos) – ‘Intesa Sanpaolo attraverso questa iniziativa conferma la sua attenzione per i più giovani mettendo a disposizione della scuola e delle istituzioni strumenti volti a ridurre il rischio di esclusione sociale e di disagio minorile ‘ sottolinea Elena Jacobs, responsabile Valorizzazione del Sociale e Relazioni con le Università di Intesa Sanpaolo -. Il programma Webecome è in linea con gli obiettivi del nostro piano industriale, ovvero diventare la prima banca europea a impatto sociale. Continueremo a investire sui giovani e ad essere vicini a loro con progetti mirati e adatti alle diverse fasi della loro crescita per aiutarli a riconoscere le opportunità e affrontare con sicurezza le sfide del futuro.”
‘Intesa Sanpaolo vuole investire sui giovani perché è attraverso loro che si costruisce il futuro dei nostri territori ‘ commenta Renzo Simonato, direttore regionale Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige di Intesa Sanpaolo -. In Veneto Intesa Sanpaolo è molto presente nel mondo della scuola attraverso iniziative di alternanza scuola-lavoro dedicati agli allievi dei licei e degli istituti tecnici. Grazie al progetto Webecome nella fase di roll out del progetto potremo affiancare le scuole elementari del territorio offrendo agli insegnanti e ai ragazzi degli strumenti utili a creare un ambiente inclusivo e sereno in cui crescere e gettare le basi per il loro futuro.”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery