Internazionali d’Italia – Wawrinka eliminato ma sorridente: “dovrei essere deluso, ma lasciate che vi dica una cosa”

LaPresse/Reuters

Nonostante l’eliminazione al primo turno degli Internazionali d’Italia, Stan Wawrinka è riuscito a trovare un motivo per il quale poter sorridere

Doveva essere il torneo del grande ritorno di Stan Wawrinka, ma il tennista svizzero non è riuscito a superare il primo turno degli Internazionali d’Italia. Wawrinka infatti, è stato eliminato all’esordio da Steve Johnson, abbandonando prematuramente il torneo. ‘Stanimal’ è ancora alla ricerca della forma migliore dopo l’infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per l’intera parte conclusiva del 2017 e le prime settimane del 2018. Per questo motivo, Wawrinka non dà troppo peso al ko di Roma e spiega:

sono sicuramente deluso per il risultato. Avrei voluto vincere. Ma vedendo la situazione attuale, sono davvero contento. Il mio livello è molto alto, meglio di quanto mi aspettassi. Dopo Marsiglia mi sono allenato fisicamente quasi ogni giorno per tre mesi, avevo tanto dolore, ci voleva del tempo per far si che scomparisse e ho iniziato a giocare a tennis solo 12 giorni fa. Sono contento per il livello che ho in allenamento e anche sul piano fisico. Ero nervoso, tanta esitazione nel muovermi ed ero rigido col corpo. Questo influenza il mio gioco. Nonostante ciò, è stato un match equilibrato. 1-2 punti avrebbero potuto cambiare la partita. Ma sono contento di vedere dove sono ora. Se vedo il mio livello tennistico e fisico in allenamento, penso di essere vicino al mio massimo. Ho ancora tanto lavoro da fare, ho bisogno di tanto tempo, di giocare partite e di provare a giocare settimana dopo settimana per tornare ad avere fiducia. Devo essere paziente, ma sono positivo”

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery