Inter-Sassuolo, Iachini si toglie i sassolini dalla scarpa: “ci hanno mancato di rispetto, basta parlare di stupidaggini”

Spada/LaPresse

Beppe Iachini si è preso la sua rivincita dopo le voci di goleada circolate prima del match tra Inter e Sassuolo

Pochi si aspettavano un epilogo del genere, tra loro c’era senza dubbio Beppe Iachini, che ha sempre creduto nella possibilità di fare il colpaccio a San Siro.

Spada/LaPresse

Missione compiuta per il Sassuolo, capace di infilare l’Inter per ben due volte, strappando tre punti importanti e centrando il decimo risultato utile nelle ultime undici partite. Nel post gara, l’allenatore neroverde si è poi tolto qualche sassolino dalla scarpa, rispondendo alle voci circolate in settimana: “uno stimolo in più ce lo hanno dato le voci su una goleada dell’Inter. In settimana abbiamo letto cose offensive, c’è stata mancanza di rispetto. Noi siamo professionisti e persone serie. Nel calcio si deve smettere di parlare di stupidaggini, qui c’è gente che fa il suo dovere fino alla fine del campionato. Abbiamo fatto 10 risultati utili nelle ultime 11, abbiamo ritrovato uomini ed equilibrio. Abbiamo fatto la nostra partita. Martedì mi sono commosso. Ho fatto bei campionati ma l’applauso dei ragazzi nello spogliatoio a tecnico e staff ha fatto capire le difficoltà avute da questo gruppo e quanto lavoro si è fatto per risalire e riportare la squadra dove meritava. Bravi a loro per la disponibilità. Il futuro? Ne parleremo a fine campionato, non è detto che si debba rimanere per forza. Io sono stato bene, ma si valuterà con la società. Se dovendo scegliere terrei Politano o Berardi per la prossima stagione? Terrei tutti e due… Ma queste cose spettano alla società, io sono legato a tutti e due i giocatori“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery