Sprofondo Inter, il Sassuolo vince a San Siro e Icardi lancia segnali d’addio: “vado via se…”

Icardi Spada/LaPresse

Subito dopo la sconfitta subita dall’Inter contro il Sassuolo, Mauro Icardi ha lanciato segnali d’addio al club nerazzurro

Quella contro il Sassuolo potrebbe essere stata l’ultima partita di Mauro Icardi a San Siro con la maglia dell’Inter, almeno stando alle dichiarazioni rilasciate dall’attaccante argentino dopo il ko con i neroverdi.

Spada/LaPresse

Amarezza, delusione e un filo di tristezza sul volto del capitano nerazzurro, che ha in primis chiesto scusa ai tifosi, per poi piazzare il sorprendente affondo. Proprio nel post gara, Icardi ha parlato del proprio futuro, aprendo alla possibilità di una partenza: “siamo molto amareggiati, Consigli ha fatto la partita della vita. Quando la palla non vuole entrare non c’è niente da fare, abbiamo cercato di vincere dal primo minuto ma niente. Sassuolo indispettito dal clima di festa all’ingresso in campo? Non credo dovessero aver fastidio, a San Siro c’è stato questo clima tutto l’anno. Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi piuttosto, dovevamo ringraziarli in altri modi. Io comunque sono orgoglioso di come questa squadra lavora. La gente pensa forse che sia facile ma non è così. Il mio futuro con l’Inter? Io devo parlare con la società, si vedrà cosa è bene per la squadra: se il bene del club è che io resti resterò, altrimenti andrò via“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery