Infortuni: Fratoianni, incidenti su lavoro sono guerra civile

Roma, 13 mag. (AdnKronos) – “In Italia è in corso una guerra civile. E le vittime sono quei lavoratori, quei precari, che ogni giorno perdono la vita o vengono gravemente menomati sul posto di lavoro. ‘ Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni, deputato di Liberi e Uguali.
‘Poco fa -aggiunge- a Padova 4 feriti, di cui due gravissimi in un’acciaieria. L’11 maggio un morto a Carrara, 2 feriti gravi a Lucca e a Siracusa, il 9 maggio in morto e un ferito in Friuli Venezia Giulia, il 3 maggio un morto e un ferito in Campania, il giorno della Festa del Lavoro un morto in Calabria e uno in Liguria. Come si può definire altrimenti una simile mattanza? Non si muore certo per colpa del destino cinico e baro. Chi non rispetta le regole -conclude Fratoianni- non rispetta la vita delle persone”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery