Industria: Anie, ricavi comparto automazione a 5 mld (+11%)

Milano, 22 mag. (AdnKronos) – L’industria italiana dell’automazione raggiunge nel 2017 un fatturato di 5 miliardi di euro, con un incremento dell’11,6% rispetto all’anno precedente. Secondo l’osservatorio dell’industria italiana dell’automazione di Anie Automazione, l’andamento del settore che comprende le imprese fornitrici di tecnologie per l’automazione di fabbrica, di processo e delle reti è caratterizzato da “segnali positivi e di crescita sostenuta”.
In particolare la crescita, “supportata positivamente anche dagli incentivi messi a disposizione del piano Industria 4.0, conferma il dinamismo e la vitalità di un comparto tra i più importanti all’interno dello scenario economico nazionale e rappresenta un nuovo massimo storico”.
Secondo l’Osservatorio di Anie Automazione, i segmenti di business legati alla produzione e gestione di masse crescenti di dati hanno registrato le performance di crescita migliori. Crescono del 29,5% le soluzioni wireless factory, seguite da quelle legate al networking industriale, con un incremento del 26% e dai sistemi di Rfid per la tracciabilità dei dati con una crescita del 25%. Rispetto al mercato estero, le tecnologie per l’automazione industriale hanno registrato un incremento annuale del 6,8% e, a livello europeo, i primi mercati di destinazione (Germania, Francia e Spegna) rappresentano il 30% del totale esportato. Considerando i Paesi extra europei, il continente asiatico rappresenta il 20% sul totale export (12% Asia orientale, 6% Medio Oriente e 2% Asia Centrale).

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery