Imprese: Fondazione di Venezia, rating elemento imprescindibile per accesso al credito (5)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – ‘Si tratta della prima ricerca che, analizzando congiuntamente la prospettiva delle banche e quella delle imprese ‘ spiegano i professori Antonio Proto e Ugo Rigoni – permette di avere una visione bilaterale del problema della disponibilità e dell’accesso al credito del sistema produttivo Veneto. Ciò ha messo in luce un processo di convergenza tra i due poli nel quale permangono due principali elementi di divergenza: la difficoltà di molte micro imprese ad accedere al credito e la percezione da parte delle imprese che le garanzie, al di là di quanto affermato dalle banche, svolgano ancora un ruolo importante nel processo del credito”.
“Dalla ricerca emerge, inoltre, che nonostante le imprese inizino a prendere coscienza dell’importanza dei rating che le banche assegnano loro internamente, tale consapevolezza si è tradotta solo marginalmente in azioni per migliorarlo o mantenerlo. Il focus sulle reti di imprese, che rappresentano un nuovo segmento di clientela per le banche, ha evidenziato una limitata offerta di servizi finanziari dedicati e uno scarso utilizzo da parte delle imprese in rete”, ha spiegato.
Nella quarta ed ultima parte la ricerca offre alcuni strumenti e soluzioni per accelerare la ripresa e prevenire ricadute e tra questi vi sono l’emissione di minibond, un rating integrato, la necessità di un fondo di garanzia generale, un stress test per le aziende. In conclusione, come sottolinea il coordinatore dello studio, prof. Gian Nereo Mazzocco: ‘L’analisi effettuata ha privilegiato alcuni principali argomenti che sono stati ritenuti propedeutici sia per avere un quadro sufficientemente chiaro della situazione economica e finanziaria attuale delle imprese del Nordest, e della sua possibile evoluzione, rispetto a quella pre-crisi, sia per poter formulare proposte attuabili per intervenire in senso migliorativo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery