Governo: Zaia, noi siamo fiduciosi, non farlo getterebbe nel baratro il Paese

Treviso, 11 mag. (AdnKronos) – “Noi siamo fiduciosi. Penso che non fare il governo significherebbe gettare nel baratro questo Paese”. Così il governatore del Veneto, Luca Zaia oggi a Conegliano è tornato sulle trattative in corso tra Lega e M5S per la formazione dell’esecutivo.
‘E’ giusto il dibattito, giusta la dialettica, però poi vengono i bisogni dei cittadini ‘ ha ribadito Zaia – Il popolo è stremato e penso ci siano delle cose che possiamo fare subito con un governo: si pensi al tema dell’economia, in particolare al Def e all’Iva, al tema del sociale e all’immigrazione”. Zaia, conversando con i giornalisti ha quindi sollecitato chi sta al tavolo della trattativa a “non dimenticare il tema delle banche venete e, per quanto riguarda il Veneto, ‘la madre di tutte le battaglie”, cioè l’autonomia”. ‘Un governo senza autonomia non è un governo per il Veneto”, ha concluso.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery