Governo: Sapelli, onorato attenzione Colle, smentita pari a due affermazioni

Roma, 15 mag. (AdnKronos) – “Va benissimo. Sono onorato che il Presidente della Repubblica dall’alto del suo Colle dedichi attenzione a questa miseria che è il prof. Sapelli. Ricordo però che nelle scuole di giornalismo nord-americane, si diceva che una smentita era pari a due affermazioni”. Lo ha detto Giulio Sapelli, storico dell’Economia, ai microfoni di RadioRadicale.
Lega e M5S “mi hanno chiamato, ho risposto affermativamente perché questo programma generale mi andava bene. Amo la mia Patria e temo un altro governo Monti, un altro governo che possa calpestare in qualche modo il governo degli italiani. Mi ero offerto a questa avventura che mi sembrava molto rischiosa, ma ritengo che la Madonna Consolata, protettrice di Torino, mi abbia messo la mano in testa togliendomi questo calice”.
Alla domanda su cosa avrebbe voluto realizzare da Presidente, il professore ha risposto: “Una sola cosa, annunciata da Matteo Salvini in campagna elettorale: rinegoziare i trattati europei! Se non li rinegoziamo ci asfaltano e l’Italia tra un pò tornerà un Paese devastato dalla povertà, com’era nella prima metà dell’800”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery