Giro d’Italia – Dennis euforico per la maglia rosa: ” la indosso grazie al lavoro di squadra”

rohan dennis Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Rohan Dennis della BMC è euforico dopo aver conquistato la maglia rosa del Giro d’Italia

rohan dennis

Gian Mattia D’Alberto/LaPresse

Il corridore italiano Elia Viviani della Quick Step Floors ha vinto in volata la seconda tappa del centunesimo Giro d’Italia, Haifa-Tel Aviv di 167 chilometri. Il velocista italiano ha battuto Jakub Mareczko della Wilier Triestina Selle Italia e Sam Bennett della Bora Hansgrohe dopo una stupenda lotta. Rohan Dennis della BMC, grazie all’abbuono di 3″ ottenuto con la vittoria del secondo traguardo volante, è la nuova Maglia Rosa del Giro d’Itaia scavalcando Tom Dumoulin della Sunweb. L’australiano della squadra americana è orgoglioso di essere il leader della classifica generale: “ho perso la maglia rosa per pochissimo ieri, oggi la indosso grazie al lavoro di squadra. I miei compagni hanno tirato per 20 chilometri per permettermi di vincere la volata dell’abbuono, ed anche prima di tirare avevano controllato la corsa. Viviani, ad essere onesti, è scattato al traguardo volante ma non è andato a tutta. È stato bello vederlo vincere la tappa… non che me l’avesse regalato ma, diciamo così, è stato un gentiluomo”.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery