Licenze Uefa, 14 “sì” alle squadre italiane, ma la Figc puntualizza: “alcuni club sotto investigazione per il Financial Fair Play”

Inter vs Milan Financial Fair Play LaPresse - Spada

Financial Fair Play che ancora una volta incombe su alcuni club del nostro campionato, alcuni sono noti, ma l’Uefa si esprimerà tra qualche giorno

La Figc ha reso noto che è stato confermato il rilascio delle Licenze Uefa a 14 società di Serie A. “Non essendo stati presentati ricorsi avverso la decisione della Commissione di Primo Grado delle Licenze Uefa, si comunica di seguito l’elenco definitivo delle società che, al termine del processo di rilascio, hanno ottenuto la Licenza Uefa per la stagione sportiva 2018/2019: 1. Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A. (Mapei Stadium di Reggio Emilia), 2. Bologna F.C. 1909 S.p.A. (Stadio Renato Dall’Ara di Bologna), 3. A.C.F. Fiorentina S.p.A. (Stadio Artemio Franchi di Firenze), 4. Genoa Cricket and Football Club S.p.A. (Stadio Luigi Ferraris di Genova), 5. F.C. Internazionale Milano S.p.A. (Stadio Giuseppe Meazza di Milano), 6. Juventus F.C. S.p.A. (Allianz Stadium di Torino), 7. S.S. Lazio S.p.A. (Stadio Olimpico di Roma), 8. A.C. Milan S.p.A. (Stadio Giuseppe Meazza di Milano), 9. S.S.C. Napoli S.p.A. (Stadio Renzo Barbera di Palermo), 10. A.S. Roma S.p.A. (Stadio Olimpico di Roma), 11. U.C. Sampdoria S.p.A. (Stadio Luigi Ferraris di Genova), 12. U.S. Sassuolo Calcio S.r.l. (Mapei Stadium di Reggio Emilia), 13. Torino F.C. S.p.A. (Stadio Olimpico di Torino), 14. Udinese Calcio S.p.A. (Stadio Friuli / Dacia Arena di Udine)”. La Figc comunica, inoltre, che “alcune delle società riportate in elenco sono, ad oggi, soggette ad investigazione da parte del Club Financial Control Body della UEFA per violazione della normativa riguardante il Financial Fair Play”. (Red-Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery