F1, Verstappen la passa liscia ancora una volta: nessuna sanzione dopo la leggerezza commessa nelle FP1

verstappen Photo4/LaPresse

Max Verstappen era stato messo sotto investigazione per la manovra compiuta alla Sainte Devote, ma i commissari hanno deciso di graziarlo

Nessuna sanzione per Max Verstappen dopo la leggerezza commessa nel corso della prima sessione di prove libere del Gp di Monaco. Il pilota olandese, andato lungo alla Sainte Devote, è rientrato in pista in retromarcia proprio mentre sopraggiungeva Vettel che, per evitarlo, ha dovuto tagliare sulla corsia dell’uscita box.

Verstappen

AFP/LaPresse

Messo immediatamente sotto investigazione nel corso delle libere, Verstappen se l’è cavata senza ricevere alcuna sanzione, nonostante il suo comportamento avesse tutti gli estremi per subire una reprimenda. Sarebbe stata la seconda per il driver della Red Bull e, considerando che alla terza scatta la penalità di dieci posizioni in griglia, la situazione si sarebbe fatta complicata. Niente di tutto questo invece, i commissari hanno deciso di graziare Verstappen facendogliela passare liscia anche questa volta, sottolineando nel comunicato diffuso in tarda mattinata che è stato deciso di non prendere provvedimenti perché in quel punto era sventolata la bandiera gialla e perché Verstappen è rientrato in pista senza mettere in pericoli altri piloti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery