F1, Verstappen ne combina un’altra delle sue: sbatte contro le barriere e mette a rischio le qualifiche [VIDEO]

L’incidente di Verstappen nelle FP3 costringe gli uomini della Red Bull ad un lavoro extra per provare a riparare la monoposto in tempo per le qualifiche

Max Verstappen continua a far parlare di sé per situazioni negative, facendo ancora una volta infuriare la Red Bull. In un week-end dove il team di Milton Keynes domina in lungo e in largo sulle stradine di Monaco, l’olandese decide di distruggere la propria monoposto proprio alla fine della terza sessione di prove libere, obbligando i propri meccanici ad un lavoro pazzesco per permettergli di scendere in pista per le qualifiche. Un errore madornale e imperdonabile, commesso per leggerezza e imprecisione, a cui Verstappen ci ha ormai abituato. L’olandese prima rompe il braccetto contro le barriere e poi si schianta sul muro opposto, spingendo la Direzione Gara a esporre la bandiera rossa.



FotoGallery