F1, colpo di scena in casa Ferrari: più serio del previsto il problema accusato da Raikkonen nelle libere

Photo4/LaPresse

I meccanici della Ferrari si sono visti costretti a sostituire la power unit sulla monoposto di Raikkonen dopo il problema accusato durante la seconda sessione di libere

Kimi Raikkonen

AFP/LaPresse

Brutte notizie in casa Ferrari soprattutto in ottica futura, il problema accusato dalla SF71-H di Raikkonen si è rivelato più serio del previsto, obbligando i tecnici in rosso a sostituire completamente la power unite. Cedimento dell’unità termica il guaio in cui è incappato Iceman durante la seconda sessione di prove libere, chiuse anzitempo dopo essere tornato ai box con la macchina praticamente spenta. Una disdetta per quanto riguarda il prosieguo del campionato, visto che il regolamento prevede l’utilizzo di soli tre motori per l’intero arco della stagione, dunque un propulsore da cambiare ogni 7 Gran Premi. Quello di domani sarà il quinto di questo Mondiale, dunque appare alquanto improbabile che Raikkonen riesca a concludere la sua stagione senza subire penalità. A rendere ancora più amareggiata la Ferrari sono i chilometri percorsi dalla power unit sostituita, cioè 3.150, mille in meno rispetto al ciclo di vita previsto. Per capirne di più, il team in rosso ha spedito la power unit del finlandese a Maranello per valutare se ci sono alcune componenti che possono essere “salvate”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery