F1 – Hamilton dopo la pole spagnola ‘snobba’ la vittoria di Baku: “qui voglio vincere per merito mio”

Lewis Hamilton AFP/LaPresse

Lewis Hamilton riferisce le sue impressioni dopo le qualifiche che l’hanno visto ottenere la pole position sul circuito di Montmelò

Gp di Spagna

Photo4 / LaPresse

Dopo la pole position in Australia il pilota della Mercedes Lewis Hamilton ritrova il suo personalissimo ‘party mood’ in Spagna. Sul circuito di Catalogna il britannico partirà primo nella gara di domani. Al suo fianco in prima fila ci sarà il compagno di scuderia Valtteri Bottas, che manca la pole position per pochissimo.  La seconda fila invece parla Ferrari, nella terza casella in griglia ci sarà infatti Sebastian Vettel, la quarta invece sarà occupata da Kimi Raikkonen. Dietro ai piloti della scuderia italiana è monopolio Red Bull. A parlare ai microfoni di Sky F1 il poleman di giornata Lewis Hamilton. Il pilota analizza la sua precedente gara: “dopo l’ultimo Gp credo che molti pensano che sono severo con me stesso. In fabbrica mi hanno mostrato i dati della gara ed avevo un ottimo passo. Pensavo andasse peggio. Bisogna mantenere la concentrazione, non ho commesso gli errori che Seb (Vettel, ndr) ha commesso, ma voglio ottenere la vittoria qui per mio merito”. “Non credo di aver trovato totale armonia con la mia macchina, – ha detto poi il britannico parlando delle qualifiche spagnole – va meglio, ma Valtteri (Bottas, ndr) è dieci decimi dietro di me. Significa che non va ancora bene. È una continuazione del processo che abbiamo intrapreso, dobbiamo continuare così. Super soft? Abbiamo compreso meglio come utilizzare la gomma facendo più giri.  I ragazzi hanno lavorato oggi ed ha funzionato tutto bene e voglio migliorare”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery