F1 – Arrivabene, la determinazione del team Ferrari e quella punta di polemica sulle gomme: “non siamo stati consultati”

maurizio arrivabene Photo4 / LaPresse

Maurizio Arrivabene, il deludente weekend spagnolo della Ferrari e i cambiamenti sugli pneumatici

Gara da dimenticare ieri a Barcellona per la Ferrari. Kimi Raikkonen è stato costretto al ritiro a causa di un calo di potenza, mentre Sebastian Vettel non è riuscito a far meglio del quarto posto, dicendo addio al podio, occupato da Hamilton, Bottas e Verstappen. Testa sempre concentrata sul lavoro da svolgere per continuare a migliorare e ottenere risultati positivi però in casa Ferrari, con un Maurizio Arrivabene fiducioso e pronto a capire cosa non ha funzionato nel weekend spagnolo: “sotto molti aspetti, questo è stato un week end nel quale niente è andato per il verso giusto. Ora, con calma e in modo accurato, dovremo analizzare i motivi, tra loro diversi, che ci hanno impedito di esprimere il potenziale visto nelle altre gare. Poi ci prepareremo per il prossimo Gran Premio a Monaco, con professionalità, determinazione e fiducia”, ha affermato il team principal Ferrari al termine della corsa. Non poteva poi mancare un commento sulle novità degli pneumatici Pirelli, in Spagna con un battistrada puù basso di 0,4 mm: “noi siamo stati informati, ma non siamo stati consultati”, ha concluso ai microfoni Sky.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery