Ema: Fidanza (Fdi), M5s da incendiari già diventati pompieri?

Milano, 14 mag. (AdnKronos) – “Fratelli d’Italia ha fin dal primo giorno criticato aspramente la procedura seguita dall’Unione europea per l’assegnazione della sede di Ema, non mancando di evidenziare la debolezza del governo Gentiloni”, dichiara in una nota Carlo Fidanza, deputato milanese di Fratelli d’Italia, riferendosi alla vicenda della scelta di Amsterdam come sede dell’agenzia europea del farmaco, dopo la Brexit.
“Non possiamo quindi che condividere le critiche emerse oggi dagli europarlamentari del M5s. Eppure, guarda caso proprio nelle ore che dovrebbero portare alla nascita del nuovo governo, si comincia a parlare di ‘compensazioni’ e ‘sedi di altre agenzie’ anziché di una seria battaglia per ottenere giustizia. Che sia anche questo un segnale di come, nel rapporto con l’Ue, gli ex incendiari grillini siano già diventati pompieri? Lo dicano chiaramente agli italiani”. Perché, conclude Fidanza “di governi zerbini nei confronti di Bruxelles ne abbiamo già avuti 4 negli ultimi 7 anni e non ce ne servono altri”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery