Donald Trump: ”Sergio Marchionne è il mio preferito e vi spiego il perché”

Il Presidente degli Stati Uniti elogia l’ad di FCA affermando di preferirlo a James Hackett, CEO di Ford, e Mary Barra, CEO di General Motors

Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, ha ricevuto alla Casa Bianca i numeri i boss dell’industria automobilistica americana, rappresentati dal Ceo di FCA, Sergio Marchionne, il CEO di Ford, James Hackett, e quello di General Motors. Mary Barra.

L’incontro era stato fissato per discutere sull’attuale regolamentazione relativa alle emissioni e ai consumi delle automobili e sul trattato di libero scambio tra Usa, Canada e Messico (NAFTA). Trump aveva chiesto ai Costruttori americani di produrre più auto negli Stati Uniti, richiesta recepita da Marchionne che aveva annunciato di spostare parte della produzione FCA dal Messico al Michigan (USA).

Immediato l’apprezzamento di Trump che ha voluto sottolineare che tra i tre “big” dell’industria automotive USA, Marchionne è certamente il suo preferito.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery