Dea Capital: Idea Ccr II investe in rilancio Snaidero Rino (2)

(AdnKronos) – “Desideriamo rilanciare un marchio del Made in Italy che riteniamo abbia un grande potenziale, nel rispetto della sua storia e dei valori che rappresenta”, sottolinea Vincenzo Manganelli, Managing Director del Fondo IDeA CCR II. L’operazione, al vaglio del Tribunale, aggiunge, “prevede l’immissione di euro 13,0 milioni per il consolidamento del mercato italiano ed il rafforzamento sui mercati esteri, una struttura finanziaria più snella e patrimonialmente più solida, grazie alla conversione in capitale di parte dell’indebitamento esistente. A guidare il rilancio del gruppo Snaidero, in linea con le strategie del fondo e di comune accordo con la famiglia Snaidero, sarà un manager indipendente, Massimo Manelli, mentre la rappresentanza dell’azionista Snaidero sarà assicurata da Edi Snaidero che rivestirà la carica di Presidente”.
Massimo Manelli vanta una lunga e consolidata esperienza manageriale anche in situazioni di turnaround aziendale. Dopo una significativa esperienza nel gruppo francese Shlumberger, in Versace e Kraft, è approdato in Motorola ricoprendo diversi incarichi anche all’estero, fino al 2003 quando assume la carica di AD di Artemide S.p.A. Nel 2007 viene nominato AD di Roncadin S.p.A. e successivamente di GM American Enterprise Food. Nel 2010 viene nominato Direttore generale di Confindustria Monza e Brianza e poi Vice Direttore generale di Assolombarda fino al 2017. E’ stato anche presidente di Targetti Sankey S.p.A.
“Con l’ipotesi di nuovo assetto societario si apre una nuova era per la nostra storica azienda che può ora contare su una maggiore solidità patrimoniale e sulla disponibilità di nuove risorse che ci consentiranno di guardare al futuro con maggiore tranquillità. Vorrei ringraziare chi ha creduto nella nostra azienda, lavoratori, sindacati, istituzioni, clienti e fornitori e sono certo che possiamo lavorare congiuntamente per raggiungere ambiziosi piani di sviluppo in mercati sicuramente molto dinamici, ma anche molto competitivi”, aggiunge Edi Snaidero, Presidente di Snaidero.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery