Confindustria: Boccia inaugura nuova sede della federazione Moda

Milano, 15 mag. (AdnKronos) – Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, e il presidente di Confindustria Moda, Claudio Marenzi, hanno inaugurato oggi la nuova sede dell’associazione in via Villasanta a Milano. I nuovi spazi, che accolgono tutte le associazioni di categoria che da marzo del 2017 sono state riunite sotto un unico cappello confindustriale -e dunque Aimpes, Aip, Anfai, Assocalzaturifici, Federorafi, Smi e Unic- appartengono a un immobile storico. Un tempo apparteneva a Nicky Chini, che negli anni quaranta fondò il marchio Nicky in quella che era la sua casa e il suo luogo di lavoro.
“Un modello associativo che fa sistema insieme a una dimensione di filiera, tra tante nostre categorie. Un modo di rappresentare il paese, partendo da un grande tessuto industriale che è il sistema moda Italia in una sede comune che vuole rappresentare gli interessi e anche una dimensione industriale rilevante del nostro paese” ha commentato Boccia.
La nuova sede, il cui rogito risale allo scorso 7 aprile, è stata ristrutturata in tempi record, tra agosto 2017 e gennaio 2018. A dicembre ha iniziato ad accogliere le prime associazioni e oggi i traslochi sono terminati. Via Villasanta 3 ospita dunque le associazioni aderenti a Confindustria Moda, con la sola eccezione dell’Unione nazionale industria conciaria, le rispettive società di servizi e le fiere ad esse collegate, oltre agli uffici della federazione stessa al terzo piano del palazzo. Tre le aree principali di attività, ha evidenziato Marenzi, in occasione della presentazione dei nuovi uffici: “l’area legale, l’area sindacale e il centro studi. Vogliamo diventare il punti di riferimento per tutti i dati sulla moda”. Confindustria Moda vuole lavorare anche per la “internazionalizzazione delle imprese associate, in particolare “in direzione di quei Paesi dove oggi le fiere non arrivano”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery