Commercio: Anva, fatturato ambulanti abusivi a 1,8 mld, evasione sfiora 1 mld (3)

(AdnKronos) – Gli anni recenti sono stati contrassegnati da una crescita costante delle imprese del commercio ambulante, su ritmi annui mediamente superiori al +2,5%, gli imprenditori nei sondaggi Anva testimoniavano però peggioramenti nel fatturato, e mercati in deterioramento. Ecco quindi che, dopo il rallentamento del 2016 rispetto al 2015 (+0,5% del commercio ambulante, totale economia +0,3%), il 2017 ha fatto segnare per la prima volta un dato negativo di saldo di imprese (-1,7%, corrispondente a -3.227 unità), a fronte del +0,3% del totale economia, mantenendo però i livelli di occupazione (+0,3% nel confronto 2017/2016).
Questo fenomeno si deve non tanto a un incremento di cessazioni (tasso di mortalità sempre intorno al 6,5%), quanto piuttosto a una progressiva riduzione della natalità imprenditoriale, sostanzialmente dimezzata in sette anni e passata da un tasso di iscrizioni dell’8,0% del 2011 a 4,1% del 2017.



FotoGallery